Home / Società / Economia / Economia Sicilia, Mangione lancia l’hashtag “#laripartenzasiamonoi”
Economia Sicilia, Mangione lancia l’hashtag “#laripartenzasiamonoi”

Economia Sicilia, Mangione lancia l’hashtag “#laripartenzasiamonoi”

Invito tutti i Siciliani a valorizzare e sostenere i ‘negozi di vicinato‘, punti di riferimento ed elementi di attrattività per il nostro Paese”. Ad esprimersi è Giovanni Mangione, in una lettera aperta, da siciliano che, da sempre, è attivo sul territorio.

I negozi di quartiere, puntando sulla qualità del servizio e sulla familiarità con la clientela, “rappresentano un’identità e un modo di fare attività economica in grado di durare nel tempo, – si legge nella lettera – nonostante i morsi delle crisi e i rapidi cambiamenti imposti sia dal  mercato che dal Coronavirus“.

E prosegue nel dire che “Le motivazioni, che dovrebbero spingere i cittadini ad acquistare nei nostri negozi, sono molteplici, dal servizio personalizzato e di qualità, al rapporto di fiducia, al sostegno del territorio. È, inoltre, dimostrato che nei ‘negozi di vicinato’ si risparmia perché si acquista senza spreco”.

Spero che – aggiunge – questa iniziativa e mi auguro che la popolazione sostenga nel raggiungimento di questo obiettivo. Noi vogliamo far vivere la nostra città, la nostra Sicilia! In un periodo critico per i consumi, come questo, è pacifico poter dire che ogni merce acquistata online è una pugnalata alla Sicilia ed alla sua economia“.

Abbiamo un tessuto economico fatto da commercianti e imprenditori, che eroicamente operano in questa terra, dando anche lavoro. Siamo siciliani e dobbiamo fare in modo di non far morire questa terra. Tutto questo si può e noi non lo dobbiamo permettere”. Conclude con queste parole Giovanni Mangione, che, con il suo appello, lancia l’hashtag #laripartenzasiamonoi.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su