Home / Politica / Comune / Fase 2, il sindaco Merlino: “cautela e rigore per non tornare indietro”
Fase 2, il sindaco Merlino: “cautela e rigore per non tornare indietro”

Fase 2, il sindaco Merlino: “cautela e rigore per non tornare indietro”

Continua la Fase 2 legata all’emergenza epidemiologica da Covid-19. Da ieri l’Italia si è rimessa in moto con la riapertura di tutte le attività commerciali, ed è ripreso il libero spostamento delle persone nell’ambito della regione di appartenenza, senza l’obbligo di autocertificazione. Maggiore libertà per tutti gli italiani, quindi, e saracinesche rialzate, sempre rispettando i protocolli e le linee guida anti-contagio.

Il Primo Cittadino romettese, Nicola Merlino, lancia un messaggio sui social ai suoi concittadini. In un mondo pieno di certezze – scrive – io sono pieno di dubbi, come sempre, per cui, cari concittadini, mi raccomando, soprattutto nella prima fase, grande cautela e grande rigore, fra 15 giorni, magari saremo ancora più sereni e tranquilli e porteremo all’incasso il nostro rigore di oggi. Vi prego, cautela e rigore per non tornare indietro:

Rispettiamo la distanza interpersonale dagli altri (ad esclusione dei componenti del nostro nucleo familiare) di non meno di un metro, in tutti i luoghi ed in tutte le circostanze.
Indossiamo le mascherine, che dobbiamo portare (almeno 2) sempre con noi, in tutti i casi prescritti e comunque ogni qualvolta la distanza di almeno un metro non può essere mantenuta. Portiamo sempre con noi il liquido (o gel) sanitizzante ed adoperarlo spesso e lavarsi approfonditamente le mani con il sapone appena possibile e non frequentiamo luoghi o avvenimenti in cui sono possibili assembramenti.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su