Home / In Evidenza / Pericoli sulla S.S.113/dir: la proposta di Biancuzzo
Pericoli sulla S.S.113/dir: la proposta di Biancuzzo

Pericoli sulla S.S.113/dir: la proposta di Biancuzzo

Il consigliere, Mario Biancuzzo, della VI Circoscrizione del Comune di Messina avanza una proposta al Dirigente del Dipartimento Anas. Con una estesa nota a sua firma chiede l’eliminazione di erbacce e l’abbattimento di alberi nel tratto della Strada Statale 113/dir. Ponte Gallo – Mortelle Messina.

Strada Statale 113/dir

Faccio presente alla Signoria Sua Ill.ma che la Strada Statale 113/dir., che collega Messina con Ponte Gallo, si presenta infestata da erbacce ed alberi che crescono spontaneamente e che potrebbero determinare pericoli ai mezzi in transito.

La suddetta arteria viene percorsa da ciclisti dilettanti che, oltre a fare attività motoria, godono del paesaggio naturale rappresentato da un mare incantevole e da vaste aree a verde che la natura ci ha messo a disposizione. Purtroppo, ai margini della strada si è diffusa una vegetazione spontanea di tipo invasivo molto rigogliosa che non consente la necessaria visibilità ai mezzi in transito ed ai ciclisti. 

Inoltre, la presenza di alberi di acacia in prossimità della strada crea disagi. La vegetazione ha raggiunto la rete elettrica, i cui cavi sono incastrati tra i rami e le chiome, con l’alta possibilità di danneggiamento della suddetta rete e il rischio di ulteriore pericolo per i cittadini in transito.

Mi corre l’obbligo precisare che l’ANAS ha sempre provveduto ad effettuare la scerbatura lungo il tratto segnato in oggetto, ma dopo pochi giorni, purtroppo, le erbacce crescono più rigogliose di prima. Premesso ciò chiedo la scerbatura, la messa in sicurezza degli alberi che potrebbero determinare pericoli e, successivamente, un trattamento con diserbante biologico.

S.S. 113/dir
Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su