Home / Cronaca / Ciao Milena! Oggi l’addio commosso di Messina e il rombo dei motori
Ciao Milena! Oggi l’addio commosso di Messina e il rombo dei motori

Ciao Milena! Oggi l’addio commosso di Messina e il rombo dei motori

Una bara bianca con il numero 91 e tante scritte, il suo casco a rappresentare la sua passione. I funerali si sono svolti, stamattina, al Duomo. Parenti, amici, gruppi di motociclisti, hanno riempito la cattedrale di Messina. Un’atmosfera commossa e il forte dolore per una vita stroncata d’improvviso.

Ha lasciato un grande vuoto Milena. Per lei un saluto speciale, il suono del rombo dei motori dei motociclisti accorsi a darle l’ultimo saluto.

Selvaggia”, così la chiamavano tutti, era giovane e amante della vita e delle due ruote. Aveva trentaquattro anni quando, quella maledetta mattina di qualche giorno fa, la sua vita veniva tranciata.

Moriva sull’asfalto, in sella alla sua moto, un’Africa Twin. Ad investirla una settantenne al volante di una Fiat Seicento. La donna è attualmente iscritta nel registro degli indagati.

Le celebrazioni in onore della giovane sono state curate dal parroco di Zafferia, Riccardo Cardullo, e da monsignor Giuseppe La Speme.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su