Breaking News
Home / Cronaca / Messina, intensificati i controlli sul territorio: 3 arresti
Messina, intensificati i controlli sul territorio: 3 arresti

Messina, intensificati i controlli sul territorio: 3 arresti

Non si fermano i servizi di prevenzione e controllo del territorio. Ad agire i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro e della Compagnia Messina Sud. Le manette sono scattate per tre persone. Tre i distinti ordini di carcerazione.

G.V., di anni 22, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato ritenuto responsabile dei reati di rapina in concorso, violenza privata, porto di armi od oggetti atti ad offendere e lesioni personali. Dovrà scontare la pena di anni 2 anni e mesi 10 di reclusione per reati commessi tra il 2014 e il 2015 quando era ancora minorenne. Il giovane è stato condotto presso l’Istituto di detenzione per minori di Acireale. A disporlo l’Autorità Giudiziaria. Azione svolta dai Carabinieri della Stazione di Messina Giostra.

P.C.D., di anni 30, è stato condannato alla pena residua di mesi 11 e giorni 9 di reclusione poiché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato di motocicli risalente al 2017. Espletate le formalità di rito e su decisione dell’Autorità Giudiziaria, il giovane è stato sottoposto a detenzione domiciliare presso la propria abitazione. Arresto realizzato dai Carabinieri della Stazione di Messina Tremestieri.

S.F., di anni 36, originario di Montalbano Elicona, dovrà scontare la pena residua totale di anni 3, mesi 2 e giorni 20. È stato ritenuto responsabile del reato di truffa aggravata, commesso nel febbraio del 2018. A realizzare l’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona P.G., i Carabinieri della Stazione di Messina Camaro Superiore. L’uomo è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Messina, dove sconterà la pena.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su