Home / Politica / Comune / Messina, continua la guerra a distanza tra il sindaco e il consigliere Russo
Messina, continua la guerra a distanza tra il sindaco e il consigliere Russo

Messina, continua la guerra a distanza tra il sindaco e il consigliere Russo

Continua la guerra a distanza tra il sindaco Cateno De Luca e il consigliere PD Alessandro Russo. Una nuova appassionante puntata della guerra dichiarata al suo nemico giurato numero uno, il consigliere Alessandro Russo, è stata trasmessa sulla pagina social del sindaco Cateno De Luca.

Il malcapitato Russo, stavolta, è stato indicato con la poco nobile nomea di una rotondeggiante anatomica parte dell’apparato riproduttivo maschile. Non ci è data sapere se fosse la sinistra o la destra, ma vista la storia politica del consigliere probabilmente la prima.

Il consigliere, questa volta, sarebbe reo di avere criticato l’esosa nomina dell’assessore Previti come esperto informatico della famosissima banca dati. Da qui il violento post di De Luca con i soliti insulti.

Non si è fatta attendere l’ironica e divertita risposta di Russo, con un gustosissimo post parodia dell’odierna agreste fotografia del sindaco. Numerose le dimostrazioni di solidarietà sono arrivate al consigliere, sia dai colleghi che da comuni cittadini, forse stanchi di sentire questo tipo di linguaggio dalla massima istituzione che li rappresenta sul territorio.

Adolfo De Angeli

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su