Breaking News
Home / Cultura / A tavola con gusto: “olive nuove schiacciate”
A tavola con gusto: “olive nuove schiacciate”

A tavola con gusto: “olive nuove schiacciate”

Oggi, cari lettori, vi parlerò di olive nuove schiacciate. Un ottimo antipasto fresco e che si può preparare in anticipo per le vostre serate in compagnia. Questa ricetta tipica siciliana, in realtà, viene realizzata anche in Calabria, in particolare nel reggino, dove le tradizioni culinarie sono molto più simili a quelle siciliane che non alla stessa Calabria.
Una ricetta che ci riporta indietro nel tempo, quando le nostre nonne le preparavano di prima mattina con tanta dovizia per la gioia dei nipoti, e piacevano tanto! Ingredienti semplici, poveri, che si trasformavano in ricette di gran gusto. Direttamente dalla BUONA TAVOLA di Fortunato Marcianò la ricetta…

Olive nuove schiacciate

Con il pestello di un mortaio schiacciate su di un tagliere 1kg di olive verdi grosse e non troppo mature, avendo cura di non romperne il nocciolo.
Immergetele in una pentola con abbondante acqua e lasciatele così per tre giorni, avendo cura di rinnovare l’acqua ogni ventiquattro ore. Quindi, versate in un tegame, possibilmente di terracotta, 2lt d’acqua e 300gr di sale, unite le olive, e lasciatele nella salamoia per quattro giorni.
Trascorso il tempo, sgocciolatele, lavatele e ponetele in un tegame con acqua corrente a riposare per ventiquattro ore.

A questo punto, scolatele e conditele in un tegame con un sei spicchi d’aglio sbucciati e tagliati finemente, due peperoncini rossi piccanti tagliuzzati, tre carote sbucciate, lavate e fatte a rondelle sottili e un gambo di sedano tagliato a cubetti. Irrorate con un filo d’olio extravergine di oliva e di aceto bianco, date una leggera spolverata di origano essiccato, mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno, ponete in frigorifero e lasciate insaporire per qualche ora prima di servire in tavola.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su