Breaking News
Home / Politica / Comune / Nuova bufera su facebook per il consigliere Sorbello.
Nuova bufera su facebook per il consigliere Sorbello.

Nuova bufera su facebook per il consigliere Sorbello.

Una nuova polemica investe il consigliere Salvatore Sorbello “reo” questa volta di aver pubblicato sul suo account facebook una vignetta satirica sulla degenza di Silvio Berlusconi al San Raffaele per il covid19.

La vignetta, in realtà solo condivisa dal consigliere, rimandava alla famosa e proverbiale fama di seduttore del Cavaliere, raffigurato con un ghigno soddisfatto e accompagnata dalla frase: “Nuovo focolaio al San Raffele di Milano 30 infermiere contaggiate!”

Quasi immediatamente arrivava la richiesta del presidente dell’ordine degli infermieri, Antonio Trino: “la invito a dimostrare rispetto verso una categoria professionale che non merita certamente questo tipo di “messaggi”. La ringrazio anticipatamente per la sensibilità che sono convinto saprà dimostrare rimuovendo il post. Grazie anticipatamente.”

Il vulcanico consigliere non si lasciava certo intimorire, negando la censura e replicava rivendicando il diritto alla satira politica che nulla aveva a che fare con la gloriosa professione di infermiere vittima di ben altre forme di sarcasmo, come ad esempio, i famosi film di Lino Banfi e l’infermiera sexy.

Si arricchisce cosi di un altro capitolo, dopo il provocante necrologio del Duce e che portò alla sospensione del suo account facebook, la storia mediatica del consigliere, anche se, questa volta la reazione al suo post pare francamente esagerata.

E’ vero che stiamo vivendo un momento storico particolare, momento in cui i valorosi infermieri sono in prima linea a combattere questa terribile epidemia, ma è pur vero che una boutade, un attimo di leggerezza come quello proposto dall’avvocato Sorbello, non possono che attenuare la drammaticità della situazione che stiamo vivendo.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su