Breaking News
Home / Cronaca / Bonifica Maregrosso: rinviati a giudizio Accorinti e altre 11 persone
Bonifica Maregrosso: rinviati a giudizio Accorinti e altre 11 persone

Bonifica Maregrosso: rinviati a giudizio Accorinti e altre 11 persone

L’Amministrazione Accorinti avrebbe dovuto ripulire il Quartiere Maregrosso e liberare l’area dalla discarica abusiva. La bonifica dell’area, sequestrata nel 2019, non venne eseguita, nonostante il problema fosse in emersione già dal 2017. Ad appurarlo il GIP. In particolare, non vennero utilizzati, e quindi andarono persi, i Fondi erogati, dalla Regione Siciliana, a seguito di svariate richieste.

Ora, Renato Accorinti, e altre undici persone, sono stati rinviati a giudizio dal GUP di Messina, Maria Militello. Ad andare in udienza, insieme all’ex sindaco della città peloritana, saranno i dirigenti ed i funzionari comunali Aldo Guadagnino, Antonio Cardia, Natale Maurizio Castronovo, Romolo Dell’Acqua, Marco Messina, Domenico Signorelli, Giampaolo Nicocia; gli ex assessori Sebastiano Pino, Sergio De Cola, Daniele Ialacqua; e Salvatore Croce, titolare di una impresa di smaltimento rifiuti.

I reati, contestati a vario titolo, sono rifiuto e omissione di atti d’ufficio, falso ideologico, mancato impedimento del reato. L’udienza è stata fissata in data 20 gennaio 2021 e si svolgerà davanti alla Seconda Sezione Penale Collegiale.

Foto: siciliafan.it

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su