Breaking News
Home / Società / Lavoro / Asp Messina, disposte misure anti-Covid per gli uffici amministrativi
Asp Messina, disposte misure anti-Covid per gli uffici amministrativi

Asp Messina, disposte misure anti-Covid per gli uffici amministrativi

L‘aumento dei contagi dell’infezione da virus SarS-COV2 ha spinto il Direttore Generale dell’ASP, Dott. Paolo La Paglia, a fissare misure precauzionali e preventive per gli uffici amministrativi e, contestualmente, a provvedere alla messa in atto della congrua organizzazione delle relative, necessarie procedure realizzative delle disposizioni in discorso.

Sarà privilegiato l’ormai noto a tutti ‘lavoro agile’ (il cosiddetto smart working), nei settori e nei servizi nei quali la modalità è consentita. Al fine di ridurre il numero di presenze dall’esterno nei bureau, il ricevimento degli utenti esterni avverrà previa prenotazione e tramite prefissato appuntamento; all’uopo, verrà dedicato un apposito numero telefonico.

Ritorna obbligatorio, in ufficio, l’utilizzo della mascherina (obbligo che, in realtà, non era mai cessato) così come il pieno rispetto della distanza interpersonale di sicurezza da rispettare anche per gli spostamenti nei corridoi e non esclusivamente nelle quattro mura della stanza in cui si svolge l’attività professionale.

Quanto alla comunicazione tra gli uffici, si provvederà ad inviarle e riceverle a mezzo posta elettronica, che diventerà lo strumento comunicativo ordinario. Inoltre, ove possibile, le sedute collegiali dovranno avvenire in videoconferenza.

La sanificazione delle automobili aziendali e dei locali in cui si svolge l’attività lavorativa dovrà essere periodica e scrupoloso dovrà essere il controllo preventivo della temperatura prima che i dipendenti facciano ingresso nelle strutture e negli uffici.

A vigilare sul corretto adempimento delle suddette disposizioni saranno i Dirigenti preposti, sui quali ricorrerà anche l’onere di segnalare le eventuali difformità e le omissioni, secondo gli eventi, all’Ufficio di disciplina ed alla Direzione generale. Il tutto a seguito dell’esplosione di un focolaio interno agli uffici, che ha determinato l’attuazione con urgenza di misure di contratto e di prevenzione del Covid-19, che ha prodotto una diffusione pandemica, intaccando tutto il mondo e incidendo sulla vita, sulla salute e sull’economia di tutto il mondo.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su