Breaking News
Home / Politica / Comune / Geolocalizzazione dipendenti: scontro Sorbello-Sindacato
Geolocalizzazione dipendenti: scontro Sorbello-Sindacato

Geolocalizzazione dipendenti: scontro Sorbello-Sindacato

Grande eco mediatico hanno suscitato le parole del consigliere comunale di Ora Sicilia al Centro, avvocato Salvatore Sorbello, in merito alla sua proposta di geolocalizzazione dei dipendenti comunali in smart-working.

La sua nota di ieri, ha infatti travalicato i confini della torbide acque della politica messinese, suscitando l’attenzione del tg regionale della RAI che ha dedicato un’ampia copertura all’idea del vulcanico consigliere.

Nonostante abbia suscitato vivaci polemiche, la nota del consigliere Sorbello si evidenzia indubbiamente per la sua capacità di saper cogliere, in maniera netta e precisa, i temi evidenziati dal DPCM di ieri sera e di offrire una valida soluzione per questa nuova realtà lavorativa basata sulla smart-working.

Anche se, ad onor del vero, critiche non proprio benevole sono arrivate dal mondo dei sindacati che hanno bollato l’idea in mala maniera. Abbiamo perciò raggiunto telefonicamente l’avvocato Sorbello per una sua dichiarazione in merito:

“Il sindacato rigira la questione sulla qualità del lavoro, ritengo che sarebbe meglio tacere. Qui c’è un problema di disciplina dello smart working scelto come modalità per fronte ad un’emergenza sanitaria e non per comodità. La ratio è quella di evitare le occasioni di contagio non di poter andare in giro col pc.”

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su