Breaking News
Home / Meteo e Ambiente / Ambiente / Proteste del mondo animalista per l’appello del sindaco De Luca a favore del Circo Orfei
Proteste del mondo animalista per l’appello del sindaco De Luca a favore del Circo Orfei

Proteste del mondo animalista per l’appello del sindaco De Luca a favore del Circo Orfei

Vibranti proteste dal mondo animalista a Messina per la solidarietà espressa dal sindaco Cateno De Luca al Circo Orfei Darix Martini, attualmente costretto ad una prolungata sosta, nel’area antistante lo stadio “San Filippo” a causa del covid19.

Si tratta dello stesso circo che per mesi ha stazionato, a causa della pandemia, a Santa Teresa Riva e che inspiegabilmente e da li ripartito, nonostante la prima ondata si fosse esaurita a fine maggio, verso la volta di Messina a ridosso della seconda ondata pandemica.

A suscitare la rabbia degli animalisti, l’odierno post del sindaco in cui si appellava ai cittadini per una gara di solidarietà per le maestraenze e gli artisti rimasti bloccati in città.

In una nota, la coportavoce regionale dei Verdi, Raffaella Spadaro, e con l’avallo della dottoressa naturalista Anna Stanco, afferma quanto segue:

Riteniamo inopportuno l’appello alla solidarietà del sindaco al personale e alle maestranze del circo stazionante a Messina. Non vorremmo che questa “solidarietà” fosse figlia di una sorta d’accordo tra Sindaci per liberare il comune di Santa Teresa dall’annoso problema dello stazionamento del circo, durato mesi, scaricandolo qui su Messina. I circensi godono già di contributi da parte dello stato, sui quali siamo totalmente in disaccordo, in quanto i circhi utilizzano ancora animali, esseri viventi tenuti in segregazione. Come ad esempio i grandi mammiferi e felini, elefanti e tigri, animali che dovrebbero vivere liberi in natura invece che rinchiusi in angusti spazi. Prendiamo le distanze dalle parole del sindaco, pur avendo sincera compassione per le comprensibili difficoltà di queste persone, ma che purtroppo portano avanti un modello insostenibile e anacronistico in cui come amanti degli animali e della natura non ci riconosciamo in maniera assoluta.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su