Breaking News
Home / Politica / Comune / Barriere architettoniche abbattute alla Messina Social City, una promessa mantenuta
Barriere architettoniche abbattute alla Messina Social City, una promessa mantenuta

Barriere architettoniche abbattute alla Messina Social City, una promessa mantenuta

A distanza di mesi dal nostro articolo, http://www.messina7.it/2020/09/02/le-barriere-architettoniche-alla-messina-social-city-verranno-presto-abbattute/, siamo andati a verificare di persona se le promesse annunciateci dall’assessore Alessandra Calafiore, in merito all’abbattimento delle barriere architettoniche, erano state mantenute.

Con viva soddisfazione abbiamo potuto fotografare una situazione finalmente agibile, per chi, costretto su una carrozzina, si trovava davanti ad un insormontabile scala per accedere agli uffici della partecipata del comune.

Un servoscale con pedana, chiamato in gergo “scoiattolo”, ha definitivamente risolto questo gravoso problema.

Il personale, appositamente formato, ha collaudato il sistema di fronte al nostro obiettivo, ma non solo, al piano rialzato, ci comunica l’assessore, sono stati previsti degli appositi uffici per ricevere i disabili in carrozzina e chiunque altro dovesse avere difficoltà a salire le scale ai piani superiori.

Come sempre siamo felici di poter pubblicare un ottimo esempio di quella politica del fare, della politica che mantiene le promesse e che si prende carico delle esigenze dei cittadini, e che, speriamo riesca sempre a tener fede al patto stretto con la cittadinanza in merito all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su