Breaking News
Home / Meteo e Ambiente / Ambiente / Differenziata Messina, Lombardo (Msbc): “Risparmiati 120mila alberi”
Differenziata Messina, Lombardo (Msbc): “Risparmiati 120mila alberi”

Differenziata Messina, Lombardo (Msbc): “Risparmiati 120mila alberi”

Questo Natale si colloca in un periodo terribile per tutto il mondo. Messinaservizi Bene Comune vuole allora lanciare un messaggio di rispetto per la natura. “In questo anno di pandemia, siamo stati messi a dura prova dal Covid-19 ma non ci siamo mai fermati“. A dirlo il presidente della società pubblica, Giuseppe Lombardo. Grazie alla raccolta differenziata in città, – ha spiegato il presidente Lombardo – quest’anno, avviati a recupero 8 mila tonnellate di carta e cartone, evitato cosi l’abbattimento di oltre 120.000 alberi, risparmiati 40 Megawatt di energia elettrica e l’emissione di 2 milioni di Kg di CO2 in atmosfera”.

Si scopre così – racconta – che bastano 70 kg di carta mandata al riciclo per evitare l’abbattimento di un albero. La sorpresa viene anche coi dati sul risparmio d’acqua: Riciclare la carta significa ridurre enormemente l’impiego di acqua nel processo produttivo. Per produrre 1 kg di carta occorrono, infatti, 440 litri, mentre per produrre 1 kg di carta riciclata solo 1,8 litri. Inoltre, più o meno per ogni kg di carta riciclata si evita di immettere nell’ambiente circa 1,3 kg di anidride carbonica.

Quest’anno, – aggiunge – il collegamento tra Natura, riciclo e recupero dei materiali riciclabili è risultato complesso da sostenere, ma i numeri ci confermano che il lavoro svolto durante la pandemia ha dato risultati con un trend sempre in crescita. Ottimi i risultati quindi nel 2020 per la raccolta degli imballaggi da parte dell’azienda: per il cartone raccolti 5.236.085,80 kg con un + 36,95%; per la plastica 3.295.839,78 kg con un + 35,91%; per le lattine 34.966,09 kg con + 4,63%; per il vetro 4.123.088,18 kg con + 56,77%; per la carta 3.295.839,78 kg con + 55,42%; per un totale 15.985.819,64 kg di imballaggi raccolti con + 59,79% .Positive anche le stime per il 2021, con l’aumento delle zone che saranno raggiunte dalla differenziata. Si dovrebbero ottenere 6.974.708,52 kg di cartone con un +33,20%; per la plastica 5.462.170,00 con + 65,73%; per le lattine 39.490,56 kg con un + 12,94%; per il vetro 6.802.957,59 kg con + 65,00%; per la carta 5.748.991,98 kg con +74,43%. Per un totale di 25.028.318,65 con + 56,57% “.

“Per Natale – dice ancora Lombardo – per rappresentare la nostra attenzione all’ambiente e all’ecosostenibilità abbiamo omaggiato la città di Messina con una proiezione artistica architetturale nel tema della Natura, evidenziando il mood dell’argine nel rispetto dell’ambiente. Palazzo Zanca è stato vestito con un’opera luminosa che richiama la natura i boschi e le fauna selvatica. Insieme con il recupero e il riciclo per la salvaguardia della Natura. La proiezione è stata curata da Proietta S.r.l”.

“Vogliamo, infine, – aggiunge – rispondere ad alcune polemiche pretestuose apparse sulla stampa e portate avanti da movimenti politici e associazioni. In merito al mancato sorteggio della bici elettrica, assicuriamo verrà fatto, è stato bloccato dall’emergenza Covid ma tutto è a disposizione di chi volesse verificare le procedure. Per quel che riguarda, invece, le proteste per le modalità di raccolta in centro si arrivati a queste decisioni dopo aver valutato diverse ipotesi.

Siamo certi – dice avviandosi alla conclusione – che quelle decise sono le migliori anche per gli utenti, chi continua a criticare non avanza nessuna proposta alternativa continua ad essere contro alla raccolta differenziata a prescindere. Noi andiamo avanti avanti così visto che i fatti fino adesso ci hanno dato ragione.

Positive anche le stime per il 2021, con l’aumento delle zone che saranno raggiunte dalla differenziata. Si dovrebbero ottenere 6.974.708,52 kg di cartone con un +33,20%; per la plastica 5.462.170,00 con + 65,73%; per le lattine 39.490,56 kg con un + 12,94%; per il vetro 6.802.957,59 kg con + 65,00%; per la carta 5.748.991,98 kg con +74,43%. Per un totale di 25.028.318,65 con + 56,57% “.

Per Natale – dice ancora Lombardo – per rappresentare la nostra attenzione all’ambiente e all’ecosostenibilità abbiamo omaggiato la città di Messina con una proiezione artistica architetturale nel tema della Natura, evidenziando il mood dell’argine nel rispetto dell’ambiente. Palazzo Zanca è stato vestito con un’opera luminosa che richiama la natura, i boschi e le fauna selvatica. Insieme con il recupero e il riciclo per la salvaguardia della Natura. La proiezione è stata curata da Proietta S.r.l”.

Vogliamo, infine, – aggiunge – rispondere ad alcune polemiche pretestuose apparse sulla stampa e portate avanti da movimenti politici e associazioni. In merito al mancato sorteggio della bici elettrica, assicuriamo verrà fatto, è stato bloccato dall’emergenza Covid ma tutto è a disposizione di chi volesse verificare le procedure. Per quel che riguarda invece le proteste per le modalità di raccolta in centro si arrivati a queste decisioni dopo aver valutato diverse ipotesi.

Siamo certi – dice avviandosi alla conclusione – che quelle decise sono le migliori anche per gli utenti, chi continua a criticare non avanza nessuna proposta alternativa continua ad essere contro alla raccolta differenziata a prescindere. Noi andiamo avanti così visto che i fatti fino adesso ci hanno dato ragione“.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su