Breaking News
Home / Cronaca / Lo Stretto a Natale con un freddo fugace: da ovest non si “canta messa”
Lo Stretto a Natale con un freddo fugace: da ovest non si “canta messa”

Lo Stretto a Natale con un freddo fugace: da ovest non si “canta messa”

Cari amici,

la Vigilia di Natale ha regalato ai messinesi tempo bello e mite. E mentre la giornata di Natale sarà caratterizzata anche da tempo mite, venti occidentali e umidità elevata nottetempo, il weekend(26/27 dicembre)sarà preda di un veloce afflusso artico che porterà piogge, neve a 900-1000 metri e fenomeni intermittenti sulla provincia di Messina. Il fresco anche sulla costa sarà pungente(min 7/max 11 gradi con vento)ma durerà davvero poco, perchè il maestrale del fine settimana sarà sostituito da un teso libeccio mite che ci accompagnerà lunedì e martedì, mentre mercoledì e giovedì, in prossimità della fine dell’anno, potrebbe giungere nuova aria fresca con piogge. Gli amanti del freddo e della neve duratura sui monti saranno soddisfatti solo in parte, perchè non è da ovest che arrivano le perturbazioni più fredde da noi, bensì dai Balcani. E senza aria di origine balcanica, da noi c’è tanta umidità, tanto vento, qualche pioggia o rovescio di graupel e poco di più. Buon Natale a tutti.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su