Breaking News
Home / Società / Covid, Spadafora: lettera aperta dell’assessore Maria Ialacqua “vi invito alla massima prudenza “
Covid, Spadafora: lettera aperta dell’assessore Maria Ialacqua “vi invito alla massima prudenza “

Covid, Spadafora: lettera aperta dell’assessore Maria Ialacqua “vi invito alla massima prudenza “

Leggo e pubblico la lettera aperta dell’assessore del comune di Spadafora, Maria Ialacqua, risultata positiva al Covid-19. Presa da un profondo senso del dovere per l’intera comunità e non solo, «Mi sento in dovere di comunicare che, purtroppo, sono risultata positiva al Covid-19…» – scrive l’assessore Ialacqua sul proprio profilo Facebook personale -.

«Non è una tua scelta
Non è una tua colpa
Non è scelta di nessuno
Non è colpa di nessuno.»

«Il contagio si sta espandendo in maniera esponenziale, per questo invito ancora una volta tutti alla massima prudenza. Io ho cercato sempre di essere cauta e di usare tutte le precauzioni, ma una distrazione stupida può fregarti. Ho cercato di fare mente locale delle persone con le quali sono stata a stretto contatto nelle ultime 48 ore, ma se per caso ho dimenticato qualcuno può tranquillamente scrivermi. Per qualche settimana non potrò fare la vita di sempre, dovrò smettere di andare al comune a svolgere di presenza il mio compito – ma lo farò comunque anche da casa -, non potrò servire con il canto la celebrazione, ma lo farò con la preghiera, non potrò stare con mio nipote, e questa è la cosa che mi pesa più di tutte, ma so che questo è per il bene di tutti. Io e la mia famiglia ringraziando il cielo stiamo bene, non abbiamo sintomi gravi, io anzi nessuno però veramente voglio chiedervi di non abbassare la guardia, di stare attenti. Quindi proteggiamoci e proteggiamo i nostri cari con i semplici gesti della mascherina e del lavarsi e igienizzarsi le mani. Vi voglio bene. A presto. Io penso positivo!»

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su