Breaking News
Home / Politica / Comune / Il consigliere comunale Schepis lascia il M5S e passa al gruppo misto.
Il consigliere comunale Schepis lascia il M5S e passa al gruppo misto.

Il consigliere comunale Schepis lascia il M5S e passa al gruppo misto.

Il m5s perde un altro pezzo all’interno del consiglio comunale, vedendo ridursi ulteriormente quella che era la più fitta realtà rappresentativa a palazzo Zanca.

Il consigliere ha oggi annunciato in aula la sua decisione di abbandonare il gruppo consiliare pentestallato, per passare nelle file del gruppo misto.

Questa la sua dichiarazione:

“Sono stato eletto proponendo agli elettori, sostenitori del Movimento 5 Stelle e non, un programma ben delineato fondato sulla condivisione di precisi valori. Nel tempo, col mio impegno, ho tentato, e spero di esserci riuscito, di portare avanti quanto proposto, senza mai tradire il mandato concessomi con ogni singolo voto. Credo che ogni buon cittadino dentro le Istituzioni debba far valere la regola delle 3 C, che rappresentano la Consapevolezza di lavorare per la comunità e mai per i singoli, la Coerenza con i propri valori familiari e la loro applicazione alla propria azione politica, infine, la Credibilità come sommatoria tra quello che si dice e quello che si fà nel rappresentare i cittadini.
Purtroppo, è ormai evidente che di quei principi e del programma politico proposto è rimasto ben poco in quella parte di Movimento che, pur di non abbandonare la rendita di posizione ottenuta, ha rinunciato ai propri ideali accettando di fatto discutibili compromessi.
Per questa ragione, non accettando di svilire i miei ideali per adeguarmi a scriteriate scelte di partito, e dovendo rispondere del mio operato solo ai miei concittadini, questa nuova linea politica non mi consente di continuare il mio mandato sotto il simbolo del Movimento, e pertant
o annuncio all’aula la mia uscita dal gruppo consiliare del movimento 5 stelle ed il mio contestuale passaggio al gruppo misto.”
ARRIVEDER LE STELLE

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su