Breaking News
Home / Meteo e Ambiente / Ambiente / Vitambiente Messina e i Verdi contro il piano d’ambito rifiuti: “Ci sarà pure un giudice a Berlino”
Vitambiente Messina e i Verdi contro il piano d’ambito rifiuti: “Ci sarà pure un giudice a Berlino”

Vitambiente Messina e i Verdi contro il piano d’ambito rifiuti: “Ci sarà pure un giudice a Berlino”

Anche la sezione di Vitambiente Messina i “CuCunCi” e i Verdi regionali convergono contro il Piano d’Ambito della Società per la Regolamentazione dei Rifiuti allineandosi alla dura presa di posizione di una cordata di associazioni e comitati, che vede come redattrice e distributrice di una denuncia, fin’anzi alla Commissione europea, la “MAN – Associazione Mediterranea per la Natura Onlus” sede di Messina.

Secondo il presidente di Vitambiente Messina, Adolfo De Angeli, il piano d’ambito ha al suo interno delle criticità su quelle che sono le norme che tutelano il piano Paesaggistico:Questo Piano d’ambito presentà delle evidenti criticità che si manifestano con la mancata Valutazione Ambientale Strategica, e sopratutto, c’è un’evidente omissione per quanto riguarda il fatto che alcuni di questi siti ricadono in Zona di Protezione Speciale, come ad esempio quello di Pace, che per gli stessi motivi andrebbe totalmente smantellato e dismesso perché in contrasto con il Piano Paesaggistico.

Ancora più forti le dichiarazioni della co-portavoce regionale e consigliere nazionale dei Verdi, Raffaella Spadaro:Questa situazione si protrae da 12 anni, non da un giorno. Non si riesce a realizzare un’impiantistica idonea, non solo a Messina, una città metropolitana e con tutti i comuni limitrofi. Qui le cose sono due o sono incapaci, o lo fanno apposta. E’ mai possibile restare in questa situazione e mi domando, e mai possibile che non intervenga nessuno a far saltare fuori le teste marce del sistema rifiuti? Ci sarà pure un giudice a Berlino!“.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su