Breaking News
Home / Meteo e Ambiente / Ambiente / Eternit ad Acqualadrone Messina, Biancuzzo: “Torrente sfregiato scaricatori da abusivi”
Eternit ad Acqualadrone Messina, Biancuzzo: “Torrente sfregiato scaricatori da abusivi”

Eternit ad Acqualadrone Messina, Biancuzzo: “Torrente sfregiato scaricatori da abusivi”

Il torrente è sfregiato dagli scaricatori abusivi criminali senza pietà”. La denuncia arriva dal consigliere Mario Biancuzzo. La sua richiesta è di smaltimento dei rifiuti speciali (eternit, guaina e materiale di risulta) con relativa  bonifica nella fiumara di Acqualadrone di Messina. Il consigliere offre anche alcune soluzioni per combattere il danno ambientale che considera in atto. Segue la nota.

In data 22 febbraio 2021, ho accertato  nella località segnata in oggetto che il torrente è occupato da un deposito abusivo di rifiuti speciali come etenit, guaina e materiale di risulta. Lo scempio della zona è documentato dallo scrivente attraverso fotografie, che allego per facile consultazione, e filmato che potete visionare sulla mia pagina Facebook, che registrano il gravissimo stato in cui è ridotto il torrente.

Ritengo ​di essere di fronte ad un vero e proprio danno ambientale misurabile a vista d’occhio, che non solo deturpa il torrente invaso da ogni tipo di materiale da cantiere, ma preoccupa seriamente lo stato di molte lastre di eternit frantumate che giacciono rovinando l’intera zona e compromettendone la salubrità dei luoghi che in questo momento non è possibile quantificare considerando la mole notevole di rifiuti pericolosi abbandonati.

Si chiede un urgente intervento di smaltimento e bonifica dei luoghi indicati. E si sollecita ancora la creazione di un sistema di videosorveglianza e pattugliamento da Nord a Sud per assicurare alla giustizia i responsabili di tali delitti che continuano ad inquinare la nostra vita“.

rifiuti Acqualadrone
Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su