Breaking News
Home / Società / Messina, Bincuzzo: “Chiudere le scuole. Salviamo i bambini”
Messina, Bincuzzo: “Chiudere le scuole. Salviamo i bambini”

Messina, Bincuzzo: “Chiudere le scuole. Salviamo i bambini”

Il consigliere Mario Biancuzzo ritorna sul discusso tema della scuola, che ai tempi del Covid-19 mette tutti, o quasi, in disaccordo. Con la sua nota a tema si rivolge al Prefetto Cosima Di Stani ed al sindaco di Messina, Cateno De Luca.

Considerando che, purtroppo, la pandemia da covid 19 continua a perdurare ed ha ripreso con innumerevoli focolai a contagiare, non solo molte zone della città ed è presente in quasi tutti i luoghi di lavoro pubblici e privati, si ritiene saggio e doveroso tenere chiusi i locali scolastici per le seguenti ragioni:

  1. la didattica a distanza (DAD)  garantisce il diritto ed il dovere all’istruzione.
  2. Il distanziamento e le mascherine oggettivamente non vengono osservate visto che molte persone continuano a non credere all’esistenza di una pandemia. E si rendono poco collaborativi ad osservare i tanti DPCM.
  3. Per andare e venire da scuola si muovono centinaia di persone che creano sempre e comunque assembramenti.

Chiedo agi Organi in indirizzo nella qualità di consigliere, di padre e di nonno di voler chiudere tutte le scuole immediatamente senza se e senza ma. Nessuna problematica per gli studenti che continueranno a fare lezioni a distanza con la strumentazione fornita dagli investimenti del Ministero dell’Istruzione. E’ ragionevole pretendere da libero cittadino e da consigliere la salvaguardia reale e concreta della salute pubblica. Il covid non è molto diverso dagli effetti di una vera e propri guerra. Occorre combatterlo, in attesa che a tutti i cittadini venga somministrato il vaccino. 

Ricordo agli Organi in indirizzo che durante la seconda guerra mondiale le scuole sono rimaste chiuse per oltre due anni. Oggi con la modernizzazione si possono fare lezioni tranquillamente da casa, salviamo i bambini. La  scuola non è un parcheggio gratuito.

Ieri sera ho seguito il talk denominato Scirocco alle 20:30, canale 17, condotto dal dottor Emilio Pintaldi, alcuni ospiti autorevoli, collegati in video, Professori Medici, hanno dichiarato che le scuole debbono restare chiuse”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su