Breaking News
Home / Cultura / “M’illumino di Meno”: Messina aderisce alla giornata del risparmio energetico
“M’illumino di Meno”: Messina aderisce alla giornata del risparmio energetico

“M’illumino di Meno”: Messina aderisce alla giornata del risparmio energetico

Iniziativa nazionale accolta dal Comune di Messina. Si chiama “M’Illumino di Meno” ed è stata lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005. Il progetto è dedicato al ”Salto di Specie“, l’evoluzione ecologica nello stile di vita necessariamente per uscire quanto prima, e migliorati, dalla pandemia globale. Così dalle 19:00 alle 19:30 l’illuminazione della Fontana Senatoria della piazzetta adiacente Palazzo Zanca, rimarrà spenta con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini al tema risparmio energetico e sugli stili di vita sostenibili. Lo spegnimento simbolico servirà a coinvolgere la comunità su comportamenti ecologicamente sostenibili, oltre a rappresentare motivo di riflessione sul percorso che l’Amministrazione comunale sta compiendo in merito ai settori dell’ecosostenibilità e dell’efficientamento energetico. Gli Assessorati all’Ambiente ed alla Pianificazione Energetica, con gli assessori Dafne Musolino e Francesco Caminiti, possono oggi presentare alla città un percorso virtuoso grazie all’avvio dei procedimenti di efficientamento di Palazzo Zanca e del Palacultura “Antonello” ed il relamping degli impianti di illuminazione della città e dei villaggi.

L’efficientamento energetico dei Palazzi municipali porterà ad un risparmio energetico Primaria pari al 50 per cento ossia pari a circa 1.500.000 kWh/anno. Intanto, la potenza impegnata è di quasi 1.000 kW con una conseguente riduzione dei consumi di energia elettrica di oltre 4.000.000 di kWh/anno ed una riduzione di emissioni pari a 1.800 tonn. di CO2/anno. L’obiettivo è raggiungere le 6.500 tonnellate di CO2/anno risparmiato. Ecco perché l’adesione dell’Amministrazione comunale è particolarmente sentita sia per questa Giornata.

Segue il decalogo suggerito da “M’illumino di Meno:
1. spegnere le luci quando non servono;
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettrici;
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria;
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola;
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre;
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria;
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne;
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni;
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni;
10. utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città;
+1 Pianta un albero o una pianta.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su