Breaking News
Home / Meteo e Ambiente / Ambiente / Eternit nel Corsari, Biancuzzo: «Rimuoverlo a tutela della salute pubblica»
Eternit nel Corsari, Biancuzzo: «Rimuoverlo a tutela della salute pubblica»

Eternit nel Corsari, Biancuzzo: «Rimuoverlo a tutela della salute pubblica»

Richiesta già inoltrata il 22 febbraio scorso, quella della eliminazione degli ammassi di eternit abbandonati nel torrente Corsari – Acqualadrone. Il materiale risulta ancora ivi presente ed allora il consigliere Biancuzzo decide, dunque, di inoltrare relativo sollecito all’Assessore Rifiuti e Ambiente, Dafne Musolino, ed al presidente di Messinaservizi, Giuseppe Lombardo. Segue la nota.

La fiumara di Corsari sfregiata dalle discariche selvagge di lastre di eternit, scaricatori abusivi criminali e senza pietà hanno abbandonato numerose lastre di eternit e guaina materiale altamente pericoloso nella fiumara, a pochi passi dall’alveo, considerandolo discarica a cielo aperto. Ho  accertato personalmente recandomi sui luoghi che alcune lastre sono rotte sbriciolate e si presentano in piccoli pezzi uno scempio documentato con foto che allego per facile consultazione e VIDEO (https://bit.ly/3djqCYy) che può essere visionato sul mio profilo Facebook.

Non è più tollerabile che questi criminali oltre a sfregiare la fiumara ed inquinare l’ambiente mettono a rischio la vita di tutti. Sicuramente, questi scaricatori criminali dopo aver realizzato lavori in nero provvedono di notte ad abbandonare il materiale inquinante e nocivo per la salute pubblica nel  torrente senza pagare un euro per lo smaltimento come previsto dalle leggi vigenti. 

L’amianto, purtroppo, rappresenta una grave minaccia letale per l’uomo, le fibre resistenti e pericolose, nel momento in cui si sbriciolano vengono facilmente inalate senza poter essere arrestate dalle ciglia che ricoprono l’epitelio delle vie aeree. Ed è scientificamente provato che l’esposizione a questo tipo di particella provoca l’insorgere di una serie di terribili malattie. Chiedo agli Organi in indirizzo di conoscere quali iniziative sono state intraprese per rimuovere il materiale giacente nel torrente con ditte specializzate a tutela della pubblica e privata incolumità”. Così il consigliere Mario Biancuzzo.

Eternit nel Corsari
Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su