Home / Politica / Circoscrizioni / Palazzo a rischio crollo in via Don Blasco: la nota del Consigliere Rella
Palazzo a rischio crollo in via Don Blasco: la nota del Consigliere Rella

Palazzo a rischio crollo in via Don Blasco: la nota del Consigliere Rella

Il consigliere Maurizio Rella, oggi, in una nota, si è rivolto all’Amministrazione comunale segnalando lo stato precario di un edificio di via Don Blasco antecedente al terremoto del 1908, meglio conosciuto come “Palazzo Scardino”, così di stimolare un intervento che elimini il rischio, imminente ad opinione del Consigliere, di cedimenti strutturali e conseguenti crolli.

Si rappresenta – tiene a specificare in Consigliere – che l’edificio in questione si connota per le sue peculiari caratteristiche architettoniche come un pregevole manufatto antecedente al terremoto del 1908 e che sarebbe in corso una procedura di vincolo da parte della soprintendenza

Rella ricorda come già nel 2016 si verificò un primo crollo riguardante l’architrave di una finestra del lato sud dell’edifico, che rese necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e dei tecnici delle Protezione Civile, i quali dovettero transennare la parte di via Don Blasco diventata troppo pericolosa da percorrere dopo il cedimento.

A tutt’oggi –conclude il Consigliere – pare che la transennatura sia stata rimossa, si chiede pertanto, qualora l’ordinanza sia ancora in vigore, che quantomeno si provveda al suo rispetto

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su