Home / Cronaca / Violenta aggressione ai danni di una dottoressa del 118
Violenta aggressione ai danni di una dottoressa del 118

Violenta aggressione ai danni di una dottoressa del 118

Un intervento prestato in pieno giorno presso l’abitazione della persona da soccorrere, è velocemente degenerato in un’aggressione di inaudita violenza ai danni di una malcapitata dottoressa.

Una volta arrivato nella casa presso la quale era stato richiesto l’intervento, il medico ha cominciato ad effettuare una serie di domande volte ad una completa ricostruzione del quadro clinico della paziente, quando, la stessa ha reagito, prima, proferendo insulti e minacce, poi, con schiaffi e pugni.

Una violenza feroce al punto che non è stato possibile interromperla neanche a seguito dell’intervento dei colleghi della dottoressa e che è proseguita all’esterno dell’abitazione dove la vittima, presa per i capelli, veniva sbattuta contro il cancello d’ingresso.

Il sanitario è riuscito a trovare scampo solo una volta giunto nell’ambulanza da dove è stato possibile contattare la Centrale Operativa per richiedere l’intervento della polizia.

Lesioni guaribili in 7 giorni l’esito della drammatica vicenda che ha comportato anche l’interruzione del servizio pubblico.

Gli operatori di polizia, iniziata immediatamente l’attività di indagine, sono risaliti velocemente all’autrice dei fatti che è stata denunciata per i reati di lesioni aggravate, poiché commesse nei confronti di un incaricato di Pubblico servizio, oltre che di interruzione di un Servizio Pubblico o di Pubblica necessità.

 

Lascia un commento

Torna su