Home / Società / Viabilità e manutenzione / Dal primo giugno sosta a pagamento a Torre Faro: alla VI circoscrizione le richieste dei pass per i residenti
Dal primo giugno sosta a pagamento a Torre Faro: alla VI circoscrizione le richieste dei pass per i residenti

Dal primo giugno sosta a pagamento a Torre Faro: alla VI circoscrizione le richieste dei pass per i residenti

Al fine di migliorare la circolazione veicolare nel villaggio di Torre Faro e disincentivare l’uso del mezzo di trasporto privato a favore di quello pubblico, analogamente agli anni precedenti, il dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità ha disposto provvedimenti viari, che saranno in vigore dal 1° giugno sino al 2 settembre.

Saranno pertanto istituiti il parcheggio di interscambio “a raso” nell’area di proprietà dell’Enel adiacente alla via Pozzo Giudeo, antistante il complesso ”Torri Morandi”, ed il servizio di trasporto pubblico con bus-navetta tra lo stesso parcheggio e i lidi balneari di Capo Peloro. Ciò fermo restando il sistema di sosta a pagamento dalle ore 9 alle 20.

La sosta a pagamento per le autovetture, ad eccezione dei veicoli muniti di pass per residenti, vigerà in tutti i giorni sia feriali che festivi, con tariffa oraria pari a 2 euro, e interesserà le vie Lanterna, Fortino e Biasini, il tratto di strada che collega la via Fortino con la via Lanterna (slargo prospiciente l’Horcynus Orca) e il tratto di via Senatore Arena, dall’intersezione con la via Lanterna, per una lunghezza di circa 100 metri.

Sarà inoltre ripristinata la segnaletica orizzontale e verticale per gli spazi riservati alla fermata del bus-navetta in corrispondenza dell’intersezione tra le vie Fortino e Biasini e nei pressi dell’Horcynus Orca, quelle per la sosta di ciclomotori e motocicli, e per i veicoli a servizio di persone con impedita o limitata capacità motoria.

Da lunedì 21, nella sede della VI Circoscrizione, in via Consolare Pompea, a Ganzirri, saranno in distribuzione i modelli per richiedere il pass residenti, uno per ciascuna unità immobiliare abitativa ricadente all’interno dell’area.
Le istanze saranno verificate dal dipartimento Mobilità Urbana, che provvederà alla predisposizione dei contrassegni. Gli stessi, numerati e dotati di timbro olografico antifalsificazione, saranno inviati alla VI Circoscrizione per la consegna agli interessati.

L’ufficio circoscrizionale sarà aperto al pubblico, da lunedì a venerdì, dalle 8:30 alle 13; lunedì e mercoledì anche il pomeriggio, dalle 15 alle 16:30; sabato 26 maggio e sabato 2 giugno, dalle 9 alle 13; e sabato 9 giugno, dalle 9 alle 18.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su