Home / Cronaca / Messina, il cibo non è di loro gradimento e lo buttano nei cassonetti
Messina, il cibo non è di loro gradimento e lo buttano nei cassonetti

Messina, il cibo non è di loro gradimento e lo buttano nei cassonetti

Alimenti, tutti ancora ben sigillati, buttati nei bidoni della spazzatura in pieno centro cittadino. È accaduto, quest’oggi, intorno alle ore 21:30.

Le pietanze sono state, in parte, scaricate anche sul marciapiède vicino, quasi fossero materiale depositato per il ritiro da parte dell’azienda locale designata allo smaltimento dei rifiuti.

A trasportare le vivande, con un carrello d’acciaio a rotelle, alcuni migranti, presumibilmente minorenni, ospiti di un noto hotel del centro.

Grossi sacchi neri, quelli della spazzatura, gli involucri utilizzati per contenere il cibo ancora sigillato fino ai cassonetti portarifiuti.

Sia ben chiaro, non siamo contro l’accoglienza, ma è anche vero che la situazione generale è assolutamente critica e tutto ciò è uno schiaffo alla miseria da parte di chi, invece, dovrebbe essere l’emblema della disperazione.

Tanti nostri concittadini, proprio in funzione delle questioni contingenti, che ormai da tempo si verificano nel Paese, sono costretti ad andare alla mensa dei poveri per avere i mezzi di sostentamento minimi o semplicemente per potersi procurare un pasto al giorno; persone che magari sono rispettabilissimi cittadini che, per fatti non imputabili a loro; magari hanno perso il lavoro, hanno perso tutto quello per cui hanno sempre lavorato e sgobbato da una vita.

Tutto ciò, è un rospo troppo grosso da mandare giù, anche per il più accogliente dei messinesi.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su