Home / Sport / Altri sport / Nuove forze per la Cestistica Torrenovese: Luca Munastra ha firmato
Nuove forze per la Cestistica Torrenovese: Luca Munastra ha firmato

Nuove forze per la Cestistica Torrenovese: Luca Munastra ha firmato

Nuovo arrivo per la Cestistica Torrenovese. Luca Munastra (classe 1997), guardia-ala nella Orlandina; proveniente dalla Costa d’Orlando, nelle ultime due stagioni, ha portato a casa la promozione dal campionato di Serie C Silver alla Serie B Nazionale. “Sono molto felice di essere qui, a Torrenova, – dice– sono fiero di entrare a far parte di una società che affronterà per la prima volta un campionato di Serie C.”

Nonostante la giovane età, vanta presenze in Serie A, giocando con la maglia dell’Orlandina Basket; nella stagione 2015/2016 ha messo ha segno 2 punti nella partita contro Torino. Ha già giocato con il coach spagnolo Jorge Silva Suarez, quando aveva 16 anni, ai tempi della Nuova Agatirno, con cui ha disputato due campionati, titalizzando 8.1 punti di media.

Alla Costa d’Orlando, in prestito biennale, vinse il campionato di Serie C Silver mettendo con 5.6 punti di media. La scorsa stagione, causa vari infortuni, ha giocato solo 23 partite nel campionato di Serie B. Gioca con intelligenza cestistica sui due lati del campo e con punti in mano, gioca per la squadra.

“Conosco coach Silva, che mi ha già
allenato in passato. Sono fiducioso su questa stagione e molto contento di poterlo ritrovare al Palatorre, un ambiente molto caldo che fà la differenza nelle partite che contano.”

Soddisfatto anche l’head coach Silva, che dice: “Sono felice che Luca abbia firmato con Torrenova, è un ragazzo d’oro ed un grande professionista. Sa abbinare le due fasi di gioco e sacrificarsi per la squadra. Sono contento che la mia idea di portare Luca a Torrenova sia stata avallata e voluta anche dalla società. Stiamo costruendo un roster di valore per affrontare un campionato duro e complicato come la Serie C Silver. Siamo una squadra giovane e vogliamo dare filo da torcere a tutti.”

Il progetto di puntare su ragazzi del luogo mi affascina – conclude il giocatore – e spero di poter dare una grossa mano a tutti i miei compagni di squadra.”

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su