Home / Cultura / Messina sulle note di “un piano per la città”: “e che la musica abbia inizio” in Galleria Vittorio Emanuele
Messina sulle note di “un piano per la città”: “e che la musica abbia inizio” in Galleria Vittorio Emanuele

Messina sulle note di “un piano per la città”: “e che la musica abbia inizio” in Galleria Vittorio Emanuele

Su iniziativa del precedente assessore alla cultura, Federico Alagna, nell’ambito di “Un piano per la città”, un pianoforte accordato, all’interno della Galleria Vittorio Emanuele, è stato messo a disposizione di chiunque voglia suonarlo o strimpellare.

L’idea, attuata in collaborazione con Antonello Giovanni Renzo dell’Assessorato Collettivo, sarebbe orientata alla condivisione di musica e cultura.

Una scritta campeggia sullo strumento musicale: “Questo pianoforte è tuo. Suonalo quando ne hai voglia, trattalo con il rispetto con cui tratti gli oggetti di tua proprietà, custodiscono con la cura che merita. E soprattutto utilizzato per condividere musica e cultura, per creare momenti di socialità e comunità. Rendiamo più belli e vivi gli spazi della nostra città, sulle note di questo pianoforte.”

Lascia un commento

Torna su