Home / Meteo e Ambiente / I primi temporali e la solita, triste illusione
I primi temporali e la solita, triste illusione

I primi temporali e la solita, triste illusione

Cari amici,

eccoci giunti al capolinea di questa estate strana, meno calda ma più umida della precedente.

I primi temporali che hanno interessato il messinese, accompagnati da una discreta diminuzione termica, fanno già pensare a un cambio di passo tipico dell’autunno. Ma non sarà così, anche se nei prossimi giorni continueranno i fenomeni sparsi, il maestrale e le temperature gradevoli.

E’ bene ricordare, di fronte ai nostri facili entusiasmi di messinesi accaldati, che settembre, ottobre e i primi giorni di Novembre sono caratterizzati in riva allo Stretto da temperature elevate. Settembre ha una media massime di 27 gradi (il che significa che a massime di 22-23 gradi possono alternarsi massime di 30 gradi e oltre), e una media minime di ben 21 gradi. Segue Ottobre con una media di 17 nelle minime e ben 23 di massime e Novembre con 14 di media minime e un bel 18 di media massime(spesso i primi di Novembre vedono ancora massime attorno ai 20 o poco sopra). Anche se questo autunno dovesse risultare fresco e piovoso, il caldo non finirebbe col mese di agosto. Fa parte del nostro clima, e faceva parte del nostro clima anche quando non vi era il cambiamento climatico in atto in questi anni.

Ma si sa, a ottobre sentiremo per strada dire che “a ottobre fa ancora caldo, mai come quest’anno”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su