Home / Meteo e Ambiente / Ambiente / Fumo nero dalla torcia della Raffineria di Milazzo: che cosa sta accadendo?
Fumo nero dalla torcia della Raffineria di Milazzo: che cosa sta accadendo?

Fumo nero dalla torcia della Raffineria di Milazzo: che cosa sta accadendo?

Allarme a Milazzo, intorno alle 10 di ieri mattina, a causa di una lunga fumata nera, che si è alzata dalla torcia degli impianti della Raffineria.

La colonna di fumo ha allertato le Forze dell’Ordine, i Vigili del Fuoco, il Sindaco Giovanni Formica. Un problema grave, da tempo attenzionato al Ministero dell’Ambiente. Sul posto gli esperti dell’Arpa per i rilievi e Barbara Floridia, senatrice del Movimento 5 Stelle.

Alle 10: 56, di ieri, – dice la senatrice del M5s – presso la Raffineria di Milazzo per mancanza di energia elettrica sono andati in blocco tutti gli impianti. Questo, di conseguenza, porta la torcia, a mandare nell’aria, quindi, bruciare idrocarburi. Adesso, sembra che la situazione stia rientrando, le procedure dovrebbero gradualmente rimettere in funzione l’impianto, a quanto pare dovranno ancora, continuare ad immettere nell’aria, questi idrocarburi. Angoscia il fatto che,uscita da lì, non ho nulla in mano, per seguire iter, nemmeno un documento di valutazione dei rischi. A quanto sembra non mi è stato dato nulla. Sono andata via, solamente, con una Pec fotocopiata, che riassume quello che ho appena detto. Avrei voluto un’attenzione diversa.

Lunedì – conclude – andrò personalmente alla sede Arpa, per vedere i risultati degli esami fatti in un momento critico e, al Ministero dell’Ambiente, per riportare quanto è successo e, comprendere, che cosa sta accadendo nel nostro territorio.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su