Home / Cultura / Unime, si è tenuto oggi il Geotour dello Stretto di Messina
Unime, si è tenuto oggi il Geotour dello Stretto di Messina

Unime, si è tenuto oggi il Geotour dello Stretto di Messina

L’incontro è iniziato nell’aula Cannizzaro del Rettorato, con l’illustrazione della vulnerabilità sismica del territorio, condotta dal Prof.Antonio Teramo.

Il tour è poi proseguito alla volta della Chiesa dei Catalani e nelle Piazze Duomo e Pugliatti, luoghi simbolo del terremoto del 1908. Il Geotour si è spinto fino alla litoranea fino al Polo universitario di Papardo.

Dall’Incubatore d’Impresa, dallo spiazzo antistante, è stato possibile ammirare lo Stretto di Messina di cui la Prof.ssa Roberta Somma ha illustrato le caratteristiche geologiche; la Prof.ssa Antonella Cinzia Marra si è occupata degli elementi paleontologici; all’illustrazione degli aspetti tettonostratigrafici si sono dedicati gli studenti Antonino Merlino e Dario Ruggeri; infine, il Prof.Giovanni Randazzo ne ha esposto le peculiarità geomorfologiche.

Il Geotour dello Stretto di Messina è stato organizzato dai docenti del Corso di Laurea triennale in Analisi e Gestione dei Rischi Naturali ed Antropici, nell’ambito della Settimana del Pianeta Terra, in coordinamento con la Prof.ssa Antonella Cinzia Marra.

Il prof.Salvatore Magazù, ed i suoi collaboratori, hanno compiuto una dimostrazione circa l’uso di una stazione metoclimatica; delle possibilità di fotorilevamento a mezzo droni si sono occupati i dottori Antonio Crupi, Francesco Gregorio e Giovanni Barreca.

Il direttore del Dipartimento di Scienze Matematiche e Informatiche, Scienze Fisiche e Scienze della Terra dell’Università di Messina, Prof.Fortunato Neri, ha rimarcato la valenza del Corso di Laurea in Analisi e Gestione dei Rischi Naturali ed Antropici, attesa la particolarità territoriale dello Stretto di Messina nello studio delle Scienze Geologiche.

La logistica è stata curata dai dottori Monica Interdonato e Massimo Calvo (personale TA del Dipartimento MIFT), che se ne sono occupati.

Tra i partecipanti gli allievi del Licei Archimede e La Farina di Messina; il Liceo Medi di Barcellona P.G. e l’Istituto Nautico di Messina.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su