Home / Società / ATM, ORSA denuncia carenze nel servizio: “Necessario dividere a metà percorso Shuttle”
ATM, ORSA denuncia carenze nel servizio: “Necessario dividere a metà percorso Shuttle”

ATM, ORSA denuncia carenze nel servizio: “Necessario dividere a metà percorso Shuttle”

Questa mattina, su richiesta del sindacato ORSA, si è tenuta una seduta della I Commissione consiliare, competente per i Trasporti, durante la quale sono stati ascoltati i vertici ATM, Giuseppe Campagna presidente del CdA e Natale Trischitta direttore generale.
Il sindacato ORSA è stato invece rappresentato da Mariano Massaro, Giovanni Burgio e Giovanni Conti, rispettivamente segretario regionale, provinciale ed aziendale.

Tema dell’incontro il piano invernale di esercizio di ATM. Durante la seduta ORSA ha denunciato una carenza nei requisiti di sicurezza della tranvia, rispetto alla quale però il presidente Campagna si è detto tranquillo, in forza dei pareri ricevuti dall’USTIF (Ufficio Speciale Trasporti a Impianti Fissi, ndr).

Inoltre sono emerse criticità ne servizio, legate soprattutto ad una “Non equa distribuzione dei capolinea”, alla diminuzione degli autisti in servizio a causa prossimi pensionamenti e all’assenza di alcune linee che causano disagi soprattutto agli studenti dei villaggi.
Sulla base di queste osservazioni, dunque, è stato chiesto ai vertici aziendali di dividere il percorso dello shuttle in due tronconi, utilizzando il capolinea Annunziata come unico terminal divisorio per i due percorsi, verso sud e nord.

La Commissione – ha Libero Gioveni, che la presiede – si è autodeterminata di discutere nella prossima seduta di lunedì, alla presenza del vicesindaco Salvatore Mondello e dei vertici di ATM, le prospettive future della tranvia cittadina“.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su