Home / Meteo e Ambiente / Ambiente / Rischio idrogeologico: stanziati 8 milioni per la messa in sicurezza dei torrenti
Rischio idrogeologico: stanziati 8 milioni per la messa in sicurezza dei torrenti

Rischio idrogeologico: stanziati 8 milioni per la messa in sicurezza dei torrenti

A seguito delle gravi conseguenze che il maltempo ha causato in tutta Italia, il Sindaco Cateno De Luca ha firmato ieri un provvedimento relativo alla messa in sicurezza dei torrenti ed alla repressione delle opere abusive. A tale scopo sono stati messi a disposizione 8 milioni e 100 mila euro, relativi al programma “Agenda Urbana”.

In proposito, si legge nel documento, assumerà particolare rilievo l’opera di demolizione delle strutture abusive, con particolare riferimento a quelle che possano rappresentare un evidente intralcio ai corsi d’acqua. Inoltre verrà avviato anche un intervento a 360 gradi di pulitura dei torrenti, compresi quelli “tombati”, ovvero i torrenti coperti da edifici o strade e trasformati in canali sotterranei.

La responsabilità relativa alla reale attivazione del piano di cui sopra è stata conferita dal sindaco a tutti i dirigenti dei dipartimenti competenti, oltre che agli assessori Mondello, Musolino e Minutoli. Il vicesindaco Mondello, inoltre, è stato delegato da De Luca a coordinare le attività in questione, con l’invito di riferire tempestivamente al sindaco in relazione a eventuali provvedimenti da assumere con urgenza.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su