Home / Cultura / Monforte San Giorgio: domenica installazione della “Panchina rossa”
Monforte San Giorgio: domenica installazione della “Panchina rossa”

Monforte San Giorgio: domenica installazione della “Panchina rossa”

Una domenica significativa, dedicata alle Donne vittime di violenza, con il supporto del Comune di Monforte San Giorgio.

L’inaugurazione inizierà alle 16.00 in Piazza Don Luigi Sturzo a Monforte Marina, curata da Antonella Saracino, presidente dell’Accademia Cube Art, da cui nasce lo sportello d’ascolto “La forza delle donne”.

In seguito l’evento diventerà un convegno nel quale si esplicherà un dibattito sostenuto da diverse performance artistiche. Parteciperanno la criminologa Giusy Costa e la dott.ssa Tania Barbato, il musicista Mimmo Abbriano, l’artista Laura Marchese con un’estemporanea live e la scrittrice Valentina Di Salvo con alcune letture tratte dal romanzo “Fratture”, Lombardo Edizioni, storia raccontata dal punto di vista di una donna che ha subito violenza.

L’inaugurazione sarà realizzata anche grazie al supporto di diverse associazioni come Meetup Nauoloco e le associazioni culturali Kafka e Promnia.

Slogan dell’evento: “Non dipingiamo sono panchine ma coloriamo il mondo di rosso; rosso come l’Amore. Panchina Rossa dedicata a Laura e Giordana e a tutte le vittime di mani violente”. Laura e Giordana sono due giovani vittime catanesi, simbolo di una piaga sociale e di un’ingiustizia legale che continua a logorare le madri Giovanna Zizzo e Vera Squatrito.

L’immagine visibile in locandina è un dono dell’artista fumettista Lelio Bonaccorsi, sensibile all’impegno sociale di antiviolenza, e rappresenta una donna con le ali di farfalla che con delicatezza contrasta la violenza di un uomo.

Un impegno sociale intriso di speranza e rivolto a tutti, poiché solo la coesione e la cultura può debellare un male così doloroso e vecchio come il mondo.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su