Home / Società / Eccellenze messinesi: ricercatrice Unime si aggiudica premio Sif-Farmindustria
Eccellenze messinesi: ricercatrice Unime si aggiudica premio Sif-Farmindustria

Eccellenze messinesi: ricercatrice Unime si aggiudica premio Sif-Farmindustria

Santa Cirmi, borsista di ricerca del Dipartimento di Scienze Chimiche, Biologiche, Farmaceutiche ed Ambientali (ChiBioFarAm) dell’Università di Messina, ha ottenuto uno dei Premi SIF-Farmindustria 2018, che annualmente vengono attribuiti a ricercatori dell’Accademia e di altri Enti di Ricerca distintisi per la qualità delle loro ricerche nel settore farmacologico.

Il premio “Sif-Farmindustria” è un riconoscimento scientifico, istituito nel 2000, nell’ambito della collaborazione fra Società Italiana di Farmacologia e Farmindustria, volto ad intensificare la ricerca scientifica e rafforzare il legame tra Università e Imprese.

La dott.ssa Cirmi, da diversi anni nel laboratorio di Farmacologia del Dipartimento ChiBioFarAm, sotto la guida del prof. Michele Navarra, si occupa dello studio degli effetti farmacologici di sostanze naturali e di sintesi, oltre che del profilo farmaco-tossicologico di estratti e composti bioattivi presenti nelle piante e negli alimenti. Focalizzandosi, negli ultimi anni, sulla loro rilevanza epidemiologica.

La formazione della borsista, realizzatasi presso il Dipartimento ChiBioFarAm, è stata inoltre arricchita da periodi di attività di ricerca presso prestigiosi Atenei stranieri quali la Queen’s University Belfast e l’Univesité de Bordeaux.

La cerimonia di premiazione si è tenuta a Roma il 20 novembre ed il riconoscimento è stato consegnato dal dott. Francesco De Santis, Vicepresidente di Farmindustria e dal prof. Alessandro Mugelli, Presidente della Società Italiana di Farmacologia.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su