Home / Cronaca / È morto Bertolucci: aveva 77 anni
È morto Bertolucci: aveva 77 anni

È morto Bertolucci: aveva 77 anni

È venuto a mancare Bernardo Bertolucci; noto sceneggiatore, produttore cinematografico e regista italiano di fama internazionale.

Il gigante dell’arte cinematografica ci ha lasciati oggi, a Roma, dopo una lunga malattia, lui che diceva: “Scrivo ogni film come se fosse l’ultimo”, come l’indimenticabile ballo di Ultimo tango a Parigi.

Esplicito e provocatorio, trattava temi quali la politica e la sessualità. Sempre circondato da giovani, fu il primo tra i registi italiani ad essere insignito della “statuetta”, da lì gliene vennero riconosciute altre 8 per lo stesso film.

Nato a Parma, era figlio del poeta Attilio Bertolucci e cugino del produttore cinematografico Giovanni, nonché fratello del regista cinematografico Giuseppe, scomparso nel 2012.

Dopo un primo periodo, in cui segue le orme del padre, si avvicina al cinema. Sua la regia di film come lo scandaloso e censurato “Ultimo tango a Parigi”, che gli costò una condanna per offesa al comune senso del pudore; “Il conformista”; “Novecento”; “Il tè nel deserto” e “L’ultimo imperatore” con cui vinse ben nove Oscar.

Nel corso della sua carriera, arrivano premi come il Leone d’oro alla carriera, che  riceve nel 2007 alla 64a Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia e, quattro anni dopo, al 64° Festival di Cannes, la Palma d’oro onoraria. Poi, la stagione del film “Io ballo da sola” con Liv Tyler, una delle giovani attrici che ha lanciato, come Eva Green in “The Dreamers”.

Se n’è andato l’ “ultimo imperatore”, come di lui ha detto l’attrice Stefania Sandrelli. Addio, Bernardo!

Lascia un commento

Torna su