Home / Cultura / Arte e Libri / Galleria d’Arte Moderna: inaugurazione della mostra “Omaggio a Giulio D’Anna”
Galleria d’Arte Moderna: inaugurazione della mostra “Omaggio a Giulio D’Anna”

Galleria d’Arte Moderna: inaugurazione della mostra “Omaggio a Giulio D’Anna”

Domani, martedì 11, alle ore 17, sarà inaugurata nei locali della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Lucio Barbera”, la mostra antologica dal titolo “Omaggio a Giulio D’Anna”, uno dei maestri del Futurismo siciliano, a cura di Virginia Buda, storico dell’arte della Soprintendenza ai Beni Culturali di Messina.
L’esposizione, organizzata dal Servizio Cultura della Città metropolitana di Messina, si inserisce nell’ambito della Settimana Quasimodiana, giunta alla sua ottava edizione.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco Metropolitano Cateno De Luca e della Dirigente della V Direzione, Anna Maria Tripodo, introdurrà i lavori Angela Pipitò, direttrice della Galleria d’Arte. Presenterà le opere di Giulio D’Anna la dott.ssa Virginia Buda, curatrice della mostra.

La mostra vuole essere anche un omaggio a Giulio D’Anna, di cui la Galleria possiede un dipinto, “Donna a mezzobusto”, nel centodecimo anniversario della sua nascita e nel quarantennale della sua morte che ricade proprio quest’anno.

Giulio D’Anna (Villarosa 1908- Messina1978) messinese d’adozione, è oggi unanimemente riconosciuto come una tra le voci più interessanti del Secondo Futurismo italiano. Espose le sue opere anche alla Galleria “Il Fondaco”, creata da Antonio Saitta, luogo di incontro di Salvatore Quasimodo, Salvatore Pugliatti, Giorgio La Pira, Vann’Antò. La mostra ne ripercorre sinteticamente l’intera attività artistica dagli esordi futuristi fino alla metà degli anni Settanta.

L’esposizione sarà visitabile fino al 7 gennaio 2019, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17:30. Sabato 15 dicembre 2018, visite guidate alla mostra con gli studenti dell’Alternanza scuola lavoro dell’Istituto Jaci e dell’Istituto Minutoli. Sabato 22 e 29 dicembre 2018 apertura straordinaria della Galleria d’Arte con visite guidate alla mostra  dalle 9 alle 13.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su