Home / Cultura / Musica e spettatolo / Maria Grazia Morabito, di Messina, stacca il biglietto per la finale di Ragazza e Ragazzo dell’Anno
Maria Grazia Morabito, di Messina, stacca il biglietto per la finale di Ragazza e Ragazzo dell’Anno

Maria Grazia Morabito, di Messina, stacca il biglietto per la finale di Ragazza e Ragazzo dell’Anno

Si è tenuta a Milazzo la seconda selezione del concorso “Ragazza e Ragazzo dell’Anno” e di “Little Babies Italia”. I due concorsi, organizzati dall’associazione Divertiamoci correndo di San Filippo del Mela, sono stati abbinati all’evento natalizio tanto atteso: “Aspettando Babbo Natale”.

Presentatore ufficiale Francesco Anania, organizzatore di eventi, conduttori dei programmi Momenti in Radio e TV su Radio Milazzo e Antenna del Mediterraneo.

Nuccia Sottile, a capo di uno staff qualificato da cui spiccano le coreografe Gabriella Bisignano – cantautrice di talento conosciuta anche su Yuotube con l’inedito “La mia realtà”, descrizione immaginifica di come i sogni possano realizzarsi – e Monica Motta, aspirante notaio e vincitrice di diversi titoli tra cui “Ragazza e Ragazzo dell’Anno” 2016, “Miss Stella dello Stretto” 2017 e vincitrice della Fascia Sponsor Amen Gioielli ricevuta in Romagna nel 2018 in occasione del concorso nazionale “Miss Reginetta d’Italia”.

Una serata all’insegna di musica, sfilate, balli di gruppo, sorteggio e una grande tombolata con il pubblico.

I partecipanti dei rispettivi concorsi hanno sfilato in abiti casual e, per l’occasione, vestendo anche i costumi di Babbo Natale.

Sono stati valutati da una giuria qualificata formata da: Donatella Manna, pedagogista e scrittrice presente anche nel calendario natalizio di Villa Vaccarino; Graziella Salvatore, attrice teatrale ultratrentennale e reduce del successo della sua prima regia teatrale dal titolo “Vindigna”, con il merito di aver portato sul palco attori davvero speciali; Carmelo Maio, fotografo; Rosemary Calderone, attrice da poco rientrata da Venezia; Valeria Cotruzzolà, artista la cui mostra Mater materia sarà visibile il 30 dicembre all’Eolian Milazzo Hotel.

«Vedere i bambini divertirsi e gioire per Babbo Natale è stato stupendo – parole della pedagogista Donatella Manna –. Credere in Babbo Natale significa credere nella speranza, credere che tutto può essere possibile e non dobbiamo dimenticarci di seminare la meraviglia nei nostri bambini. Ringrazio di cuore Francesco Anania per avermi coinvolta e per aver reso speciale anche questo evento».

Ospiti della serata: cantanti Gabriella Bisignano, Kevin di Paola e Davide Patti.

Teresa Guerrera e Jeferson Fiumara vincitrice della categoria Teenagers “Ragazza e Ragazzo dell’Anno” 2018, la ballerina Ambra Squillaci che è anche una delle prime finaliste avendo vinto nella 1^ selezione e gli atleti messinesi della scuola Shorinjkempo, che si sono esibiti portando motivazione grinta e facendo conoscere una cultura affascinante e tanto distante da quella occidentale.

A metà serata è apparso un simpaticissimo Babbo Natale che ha interagito con tutti i partecipanti facendosi fotografare con i bambini e donando diversi regali.

Le ragazze della categoria Teenagers di “Ragazza e Ragazzo dell’Anno” selezionate dalla giuria sono: Debora Nania di Terme Vigliatore con il titolo Ragazza dell’Anno In…Viaggio – Kerson Viaggi, Maria Grazia Morabito di Messina con il titolo Ragazza dell’Anno  In…Copertina, Swami Barbera di Rometta con il titolo Ragazza dell’Anno Dolce Ricordo e Giuliana Diletta Gigante di Messina con il titolo Ragazza dell’Anno Dolce Ricordo

I ragazzi: Francesco Salmeri di Milazzo con il titolo Ragazza dell’Anno In…Copertina – Pubblimania e Gioele Pio Molino di Barcellona Pozzo di Gotto con il titolo Ragazzo dell’Anno Drugstore.

Le bambine classificate del concorso “Little Babies Italia” sono: primo posto Martina Maio finalista con la fascia Marry Cristmas; secondo posto Morena Salvato e terzo posto Katrin Romeo.

Si sono qualificate anche Nicole Italiano vincitrice della fascia In viaggio e Azzurra Scuderi fascia In copertina.

I bambini: Francesco Bucca primo posto, Alessandro Maio secondo posto e Samuele Impalà terzo posto.

Si aspetta già con impazienza il terzo incontro dedicato ai bambini, che si svolgerà il 4 gennaio denominato “Aspettando la befana.

Partecipare è sempre possibile chiamando al numero 3398254709.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su