Home / Cronaca / Sorvegliato speciale messinese in manette: rientra a casa furtivo, ad attenderlo i poliziotti
Sorvegliato speciale messinese in manette: rientra a casa furtivo, ad attenderlo i poliziotti

Sorvegliato speciale messinese in manette: rientra a casa furtivo, ad attenderlo i poliziotti

Era sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza. A questa misura di prevenzione era assoggettato Francesco Amico, messinese di anni quarantacinque con svariati precedenti penali a suo carico.

Erano le ore 2:00 di stanotte, quando l’uomo, che stava facendo rientro a casa, trovava ad attenderlo alcuni agenti di polizia, gli stessi che, poco prima e senza esito, si erano recati presso la sua abitazione per eseguire un controllo e trarlo in arresto.

In attesa del processo direttissimo e secondo quanto disposto dall’Autorità Giudiziaria,  il quarantacinquenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su