Home / Cultura / Arte e Libri / “Notte Nazionale del Liceo Classico” emozionante viaggio nel tempo
“Notte Nazionale del Liceo Classico” emozionante viaggio nel tempo

“Notte Nazionale del Liceo Classico” emozionante viaggio nel tempo

Si è rinnovato l’evento più atteso da tutti gli studenti dei Licei Classici d’Italia, senza dubbio una delle proposte più innovative nella scuola dei nostri giorni. Nella serata di venerdi 11 gennaio, in contemporanea nazionale dalle 18:00 alle 24:00 le scuole hanno aperto le loro porte alla cittadinanza dando vita la V edizione della Notte Nazionale del Liceo Classico.

L’iniziativa quest’anno ha raggiunto la partecipazione di 433 Licei Classici su tutto il territorio italiano tra i quali anche tanti Licei del messinese.
Una serata che può quasi definirsi un viaggio nel tempo con alla guida la libera inventiva e l’inarrestabile creatività dei giovani che, aiutati da tutto il corpo docente e anche dal corpo non docente, hanno preparato settimane prima collaborando insieme per la perfetta realizzazione delle svariate performances in cui si sono esibiti: spettacoli teatrali; drammatizzazioni in italiano ed in lingua straniera; piccoli concerti o spettacoli corali; maratone di letture dei più grandi poemi antichi; cortometraggi e cineforum; presentazioni di libri e confronto con gli autori e perfino degustazioni a tema ispirate al mondo antico.

I temi affrontati – Interessante è il modo in cui tutti i Licei hanno scelto di affrontare questa serata, attraverso un tema principale gli studenti si sono impegnati a rappresentare al meglio tutto ciò che ne concerne per intrattenere al meglio gli ospiti che hanno deciso di voler intraprendere quest’emozionante viaggio nel fantastico mondo antico.

Nata da un’idea del professore Rocco Schembra, docente di Latino e Greco al Liceo Classico Gulli e Pennisi di Acireale, ha catturato, sin da subito, l’attenzione dei media e ottenuto l’approvazione ministeriale, infatti, il Ministero dell’Istruzione ha espresso il suo apprezzamento per questo grande evento culturale che ha contribuito a far crescere la fiducia in questo genere di studi e che “rallegra le aule e gli spazi di un numero sempre crescente di Licei classici in tutta Italia”.

Una notte speciale diventata, dunque, luogo di svago e cultura, un nuovo modo per apprendere garantendo agli studenti la piena libertà d’espressione, lasciandoli liberi di contemplare quella parte di scuola considerata spesso noiosa, creando nuovi legami che grazie alla collaborazione li catapulta nel corretto modo di lavorare in gruppo e li prepara a quelle responsabilità che un domani assumeranno in società. Non una serata qualsiasi, la Notte Nazionale del Liceo Classico è quel viaggio nel tempo che ti porta nel passato istruendoti per il futuro.

Va. Ni.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su