Home / Cultura / Cucina e fornelli al Vittorio Emanuele: in scena “Belle Ripiene”
Cucina e fornelli al Vittorio Emanuele: in scena “Belle Ripiene”

Cucina e fornelli al Vittorio Emanuele: in scena “Belle Ripiene”

Martedi 15 gennaio le luci del teatro Vittorio Emanuele si sono accese per ospitare la prima delle due serate di “Belle Ripiene”, la nuova divertente commedia, tutta al femminile, del messinese Massimo Romeo Piparo. Una esilarante opera teatrale, uno spaccato di vita femminile in cui i protagonisti del racconto sono il cibo e gli uomini: le donne amano mangiare ma poi si costringono a infernali diete dimagranti.

Una gustosa commedia dimagrante ambientata nel regno delle donne: la cucina. Sul palco quattro interpreti femminili: Ida (Rossella Brescia), Ada (Tosca D’Aquino), Leda (Roberta Lanfranchi) e Dada (Samuela Sardo).

Belle Ripiene al teatro Vittorio Emanuele

Le quattro protagoniste applaudite dal numeroso pubblico

La particolarità dello spettacolo – Per la prima volta in teatro, cucina e fornelli sono reali e sul palco, una telecamera permette al pubblico di seguire la preparazione dei piatti; ogni pietanza ha la propria estrazione geografica, da Roma a Napoli, dal Salento all’Alta Padana.

Al termine di questo racconto “dimagrante” una ghiotta sorpresa ha atteso il pubblico: gli spettatori hanno condiviso con le attrici i piatti cucinati. Tra il pubblico volti smarriti per l’inusuale iniziativa, ma dopo i primi istanti di esitazione tutti hanno apprezzato questa nuova forma di integrazione, dove anche gli spettatori hanno potuto dire di esser stati attori, anche se non protagonisti, della commedia.

Per Massimo Romeo Piparo un altro successo, al ritorno nella sua città di origine.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su