Home / Cronaca / Aggredita sull’autobus per gelosia: arrestato l’ex compagno
Aggredita sull’autobus per gelosia: arrestato l’ex compagno

Aggredita sull’autobus per gelosia: arrestato l’ex compagno

Nella giornata di ieri una donna ha richiesto l’intervento dei poliziotti delle Volanti, riferendo di essere stata aggredita, a bordo dell’autobus sul quale sta viaggiando in compagnia di un amico, dall’ex compagno per motivi di gelosia.

Il mezzo è fermo quando gli operatori lo raggiungono e l’aggressore è poco distante in evidente stato di agitazione. La coppia racconta di essere stata minacciata, anche di morte, con un coltello a serramanico, insultata e l’uomo, addirittura, di essere stato picchiato. A confermare l’accaduto l’autista del bus.

I poliziotti procedono all’identificazione ed alla perquisizione dell’aggressore che per tutta risposta, con violenza, gli si scaglia contro. Gli agenti riescono comunque ad immobilizzarlo mentre l’uomo continua a divincolarsi ed a sbraitare contro le sue vittime.

Gravato da numerosi precedenti anche per reati contro la persona, Giuseppe Morabito, messinese di 27 anni, è stato arrestato e giudicato per direttissima nella giornata di oggi.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su