Home / Cronaca / Mancati pagamenti a Capo d’Orlando: i dipendenti di Ekoservizi incrociano le braccia
Mancati pagamenti a Capo d’Orlando: i dipendenti di Ekoservizi incrociano le braccia

Mancati pagamenti a Capo d’Orlando: i dipendenti di Ekoservizi incrociano le braccia

E’ sicuramente un messaggio forte quello lanciato dagli operai della ditta Ekoservizi, che si occupa di effettuare la raccolta differenziata a Capo d’Orlando.

L’interruzione del servizio è avvenuta stamani senza alcun preavviso alle autorità competenti, creando così molteplici disagi alla città. Anche questo fa parte della protesta che a differenza di quelle passate, dove gli operai nonostante i mancati pagamenti avevano deciso stare dalla parte dei cittadini e dunque di non venire meno al loro lavoro, questa volta vogliono lanciare un segnale forte decidendo di fermarsi ad oltranza e non effettuare la racconta dei rifiuti fin quando non verranno retribuiti di tutti gli stipendi arretrati.

E’ stata sicuramente una decisione improvvisa dettata dal disperato bisogno di ricevere risposte e per contrastare quelle che sono le difficoltà che ogni giorno queste persone devono affrontare per compensare le mancate mensilità e dunque per venir fuori da una situazione economica a dir poco disastrosa.

Va. Ni.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su