Home / Cronaca / Tenta di rubare un’automobile: manette per un 22enne messinese incensurato
Tenta di rubare un’automobile: manette per un 22enne messinese incensurato

Tenta di rubare un’automobile: manette per un 22enne messinese incensurato

E’ stato sorpreso, ieri sera, mentre tentava di forzare la serratura di un’auto in sosta sul Viale Regina Elena. A bloccare A.A., ventiduenne messinese, incensurato, un vice brigadiere dei Carabinieri della Stazione di Ganzirri, che procedeva all’arresto in flagranza del reato di tentato furto aggravato.

Il sottufficiale richiedeva alla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Messina l’intervento di un supporto. Immediatamente, una pattuglia della Stazione di Giostra si portava sul posto.

Dopo essere stato condotto presso la caserma dei Carabinieri di Ganzirri per la redazione degli atti, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Messina è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Il magistrato ha convalidato per lui l’arresto e, in attesa della prossima udienza del processo per direttissima, il ventiduenne verrà sottoposto ad un’articolata misura cautelare: obbligo di dimora nel Comune di Messina; obbligo di presentazione, tre volte alla settimana, alla Polizia giudiziaria; obbligo di permanenza in casa nella fascia oraria compresa tra le ore 22:00 e le ore 6:00.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su