Home / Politica / Comune / Fondo Pugliatti, De Luca: “Discariche volontariamente create dai residenti”
Fondo Pugliatti, De Luca: “Discariche volontariamente create dai residenti”

Fondo Pugliatti, De Luca: “Discariche volontariamente create dai residenti”

Ennesima manifestazione di villania, in città, da parte del sindaco di Messina. <<Non farò più ripulire la discarica creata dagli abitanti del quartiere!>>. Questo il suo monito con cui non risparmia di etichettare i soliti incivili.

<<Ed aspetto che qualche cretino faccia il solito post per affermare che non puliamo a Fondo Pugliatti, come in altre zone urbane, dove le discariche vengono bonificate ed a distanze di qualche giorno si ripresentano.>> – tuona.

<<Fondo Pugliatti, ormai da mesi, – dice – continua la cattiva abitudine di alcuni residenti di abbandonare i rifiuti al suolo nel punto in cui erano presenti, fino a poco tempo fa, dei cassonetti e questo accade nonostante a quasi 100 mt siano presenti ben quattro cassonetti.>>

<<Nonostante i verbali di 600,00 euro, elevati dalla Polizia municipale, – comunica – ancora oggi ci ritroviamo a dover distogliere uomini e mezzi per la bonifica straordinaria di questa discarica.>>

<<Non si comprende cosa spinga certi cittadini a buttare i rifiuti sotto le proprie finestre.>> Tenta di comprendere la simile barbarie, De Luca, e prosegue: <<È così difficile comprendere il danno che arrecano a loro stessi ed anche all’intera comunità??>>

<<Ora, ho deciso di non distogliere più dalla pulizia ecologica per queste discariche volontariamente create e perpetrate dai residenti.>> Dura la decisione di De Luca, ma necessitata.

Ed invita a prendere atto del quadro della situazione. <<Leggete cosa è accaduto per la trentesima volta a Fondo Pugliatti: Ore 21:30 del giorno 19 agosto, postazione fondo Pugliatti pre bonifica (sacchi di imbandita sparsi, ndr); ore 22:49 del giorno 19 agosto, postazione fondo Pugliatti post bonifica (tutto pulito, ndr); ore 14:48 del giorno 20 agosto, postazione Fondo Pugliatti: non sono ancora trascorse 24 ore dalla bonifica e già sono presenti rifiuti.>>

<<Sono convinto – esclama – che domani sarà pieno di rifiuti nonostante i cassonetti distino circa 100 metri da quel sito dove viene creata la discarica. Ma che schifo!>> E non trattiene i commenti, il Primo cittadino, su questo ennesimo atto di inciviltà.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su