Home / Cronaca / Caso disabile allontanato, GIP: “Provvedimento ai genitori per stalking”
Caso disabile allontanato, GIP: “Provvedimento ai genitori per stalking”

Caso disabile allontanato, GIP: “Provvedimento ai genitori per stalking”

Nessun provvedimento di allontanamento sarebbe stato disposto nei confronti di soggetti minori. Il Giudice per le Indagini Preliminari (GIP) ha emesso un’ordinanza di divieto di avvicinamento a carico di una coppia messinese “perché gravemente indiziata del reato di stalking nei riguardi di alcuni vicini di casa”.

Interviene così, sul caso denunciato da Maria Grazia Cucinotta, il Procuratore Capo di Messina, Maurizio De Lucia. Il caso, posto all’attenzione dell’ANSA dall’attrice e produttrice cinematografica messinese, è quello del tredicenne disabile “affetto da Adhd, una grave sindrome psichica“.

A detta della Cucinotta il motivo scatenante dell’allontanamento sarebbe stato il seguente: “disturbava i vicini di casa“.

È una storia paradossale” – ha dichiarato l’attrice Da qui, il contestuale l’appello dell’attrice ai magistrati di rivedere il provvedimento.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su