Home / Politica / Comune / Polemica Giardino delle Luci: ticket dimezzato e NO al telone
Polemica Giardino delle Luci: ticket dimezzato e NO al telone

Polemica Giardino delle Luci: ticket dimezzato e NO al telone

La cittadinanza messinese, che tanto entusiasta e numerosa si era dimostrata il “giorno dell’accensione”, con una presenza di circa 20 mila persone, si è altrettanto intensamente indignata di fronte al prezzo fissato per l’attrattiva natalizia sbarcata in città per grandi e piccini. Un ticket di ingresso al “Giardino delle Luci” pari ad euro 5 davvero non è accettabile.

L’istanza della popolazione giunge fino al Sindaco e alla Giunta che si precipitano in piazza per tentare di “sistemare” la faccenda diventata rovente. Necessita di una congrua risoluzione anche la ‘quaestio’ relativa al telone che, come la leopardiana siepe, “che da tanta parte Dell’ultimo orizzonte il guardo esclude“, trasforma in “ospiti” i messinesi i quali rivendicano Piazza Cairoli come propria.

A Messina, – viene spiegato – l’organizzazione di tutti gli eventi di Cairoli sono proposti da “Messina in Centro“. È proprio l’associazione ad aver stabilito, con apposita relazione, la destinazione commerciale di alcune parti della piazza per ottenere il finanziamento delle spese generali dell’intera organizzazione.

<<Nel giro di 4/5 giorni, – spiega De Luca – il progetto presentato si completerà. Il Comune qui non sta investendo un euro, si occupa semplicemente dei servizi cioè di mantenere pulito e di garantire la sicurezza e l’ordine pubblico. Le anomalie che ci sono state segnalate non hanno alcuna autorizzazione.>>

<<Tra un’oretta, faccio una ordinanza e intimo di smontare tutto. Oppure, l’alternativa è quella di modificare l’impostazione: rimuovere i teloni (rimuovere la barriera serve a fare vedere cosa c’è dietro) e la questione del prezzo.>>

<<Stiamo vedendo se si può abbattere il prezzo dei 5 euro. Questi aspetti andavano chiariti prima e la chiarezza dovrebbe essere di tutti. È giusto che questa situazione la risolviamo. Le iniziative si terranno in molte parti della Città per garantire un Natale diverso. Vediamo se arriva questa notizia di abbattere il ticket del 50%.>>

Non tarda ad arrivare la risposta sperata. <<Proposta accettata: €2,50 per entrare nel Giardino delle Luci.>> Gli introiti serviranno a pagare le spese. Il Presidente di Quartiere De Luca, anche lui presente, chiede di smorzare la polemica e invia a rendere miti gli animi per vivere le vacanze natalizie in serenità.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su