Home / Meteo e Ambiente / Ambiente / Il freddo arriva. La neve snobba Dinnammare, ma non il “solito” siracusano. Perchè?
Il freddo arriva. La neve snobba Dinnammare, ma non il “solito” siracusano. Perchè?

Il freddo arriva. La neve snobba Dinnammare, ma non il “solito” siracusano. Perchè?

Cari amici,

il 5 febbraio è stata la prima giornata invernale su Messina e provincia dai primi di gennaio a questa parte. Infatti per tutta la mattinata si sono alternate piogge e rovesci di graupel(nella foto di Giovanni De Salvo, Villaggio Aldisio imbiancato), con qualche fiocco alle alte quote. Nel pomeriggio/sera, però, all’entrata del nucleo più freddo i venti da tramontana sono girati a grecale, facendo in modo che la città venisse “protetta” dall’Aspromonte, impedendo che Dinnammare si imbiancasse a dovere: mentre Floresta, Montalbano, Mistretta, Antillo, più “scoperte”, erano sotto la dama. La temperatura è calata di diversi gradi, ma sul capoluogo l’assenza di fenomeni serali e il forte vento hanno impedito che scendesse in modo eccessivo. Il siracusano, che proprio col nordest(e in alcuni casi con l’est/sudest)vede i maggiori accumuli nivometrici, è tornato a veder nevicare bene dai 6/700 metri. Per i prossimi giorni ci aspettiamo un ritorno del tepore eccetto nelle ore notturne col prosieguo della siccità.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su