Home / Società / Messinaservizi, Fase 2: disinfezione e scerbatura straordinaria nelle aree più sensibili
Messinaservizi, Fase 2: disinfezione e scerbatura straordinaria nelle aree più sensibili

Messinaservizi, Fase 2: disinfezione e scerbatura straordinaria nelle aree più sensibili

L’idea di MessinaServizi Bene Comune è quella di recuperare quanto non si è potuto fare a marzo e ad aprile, causa la ridotta disponibilità del personale, dimezzato in un momento di emergenza da Covid-19. E, dunque, prosegue senza sosta l’attività straordinaria di scerbatura, spazzamento e disinfezione. L’opera riguarda alcuni villaggi, ville comunali e gli spazi della città più sensibili in questa ‘Fase 2’ dell’emergenza epidemiologica.

Nei giorni scorsi, svariati gli interventi eseguiti nei villaggi più a Sud, quali Pezzolo e Mili San Marco e San Pietro, fino allo svincolo di Gazzi per poi proseguire nei villaggi UNRRA, CEP e San Filippo. Nell’Area del Centro, invece, si continua ad attuare la manutenzione straordinaria e la disinfezione delle villette. Piazza Crisafulli, Villetta Quasimodo, Piazza Fulci, Piazza S. Caterina, Piazza Cavallotti, Via Tommaso Cannizzaro. Nell’Area Nord, interventi nella zona Annunziata, da via Ciaramita a Via Roma, sono le aree prescelte.

Villetta S.Quasimodo
Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su