Breaking News
Home / Società / Lavoro / Messina, blitz antiabusivismo di Annona e Guardia di Finanza
Messina, blitz antiabusivismo di Annona e Guardia di Finanza

Messina, blitz antiabusivismo di Annona e Guardia di Finanza

Scongiurare attività illecite con ricadute negative sul mercato economico locale. È stato, questo, l’intento che ha motivato la Guardia di Finanza e la Sezione Annona della Polizia Municipale di Messina ad eseguire l’attività di controllo del territorio nel capoluogo peloritano.

I controlli si sono concentrati sul viale Europa, punto nevralgico della città. Un ambulante era intento alla vendita di prodotti ortofrutticoli, senza autorizzazione e/o concessione alcuna. Individuato anche un lavoratore “in nero” alle dipendenze del commerciante abusivo, che percepiva anche il “reddito di cittadinanza“. L’uomo è stato immediatamente segnalato agli uffici INPS, Istituto competente in materia.

Sequestrati un autocarro ad uso commerciale, privo di autorizzazione e/o concessione, nonché un ingente quantitativo di prodotti ortofrutticoli, per complessivi chili duemila circa, e dal valore commerciale di circa tremila Euro, donati all’Istituto “Sant’Antonio” di Messina, noto per l’elevata, e costante, vocazione caritatevole che riveste in città.

Le odierne attività hanno realizzato l’obiettivo di scovare e neutralizzare, il più possibile, le sacche di un’economia che viaggia sommersa. Esempi sono il “lavoro nero“, l’abusivismo, la percezione illecita del reddito di cittadinanza. Tutte “consuetudini“, che minano il regolare sviluppo delle attività legali cittadine.

Il VIDEO dell’Operazione antiabusivismo al seguente link: https://we.tl/t-nby58Nup86

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su